fbpx

La Nostra Storia

Come Nasce il Metodo 22 Chiavi

Sai Che si può vivere liberi dalla paura !?

Liberi da tutte le emozioni negative che inquinano la tua Vita ?

E sai che esiste un metodo Semplice e Replicabile che anche tu puoi applicare ?

Chi Siamo
Riesci ad immaginare un tale stato?
E’ possibile. Anzi è li vicino a te, alla tua portata.
Replicabile e ripetibile ogni volta che la Vita ti mette pressione.

E mettendo in pratica questo semplice metodo puoi tornare ogni volta in uno stato di Bene-Essere. E’ una scelta ed io ti insegno consapevolmente a scegliere di Stare Bene. Veniamo al mondo senza “libretto delle istruzioni” per sapere come essere felici. E poi capita che la Vita ti spieghi come fare. Vero è che non tutti son cosi fortunati e/o pronti. Anche tu puoi essere felice sempre! Qualunque evento accada nella tua Vita ! Sempre !

Hai la possibilità di comprendere, gestire e combattere tutte le fobie, tutte le paure. Si, si può ! Eliminarle tutte alla radice, dalla prima all’ultima. Lo si può imparare e lo si può fare con metodo. Un metodo semplice, modulare e replicabile ! E proprio per questo ripetibile su ogni persona ! Certo, da persona a persona i tempi sono diversi, questo lo capisci bene in base all’età, al sesso ed alla quantità dei condizionamenti ricevuti. Anche su di te è possibile… Per te ! Si, anche su di te che come me ti sei dimenticato di quanto sei bello e perfetto. Prova ad immaginare la tua Vita libera da ogni tensione. Ti guardi, ti osservi, ti studi e non c’è più traccia di tensione ! Sarebbe bello vero ?
La tua testa libera da pensieri negativi, o meglio costantemente ripulita da tutto ciò che non è per il tuo Bene e di conseguenza per quello di chi ha a che fare con te.

Sai perchè in piena coerenza ti posso parlare di tutto questo ?

Perché è una trasformazione che ho fatto prima su di me. Prima costretto dagli eventi e poi consapevole di esser su un percorso di illuminazione… Sempre più consapevole che la felicità è una scelta qualunque cosa accada. Qualunque. Sembra incredibile vero ?

Permettimi di raccontarti la mia storia: voglio con tutto il mio cuore farti capire a livello profondo da dove nasce la mia scoperta. E’ solo attraverso il mio personale percorso di Vita che posso trasmetterti queste fantastiche emozioni ed informazioni in piena coerenza e verità. Le origini sono contadine, semplici, campagnole, in un paesino dell’Appennino Tosco Emiliano… Ho avuto l’opportunità di crescere con dei genitori fantastici ! Giuseppe e Adele.
Per quelli che sono i normali criteri sociali di “giudizio” direi perfino eccezionali. Tutto questo non mi ha evitato di costruirmi un Ego e cioè una Paura. Come per tutti un’ impalcatura di condizionamenti ed identificazioni, con le opinioni, i ricordi, gli insegnamenti dei genitori ereditati dai loro genitori. Son stati genitori splendidi e a modo loro molto presenti, con me, e anche con le mie stupende sorelle. Che non sono sfuggite allo stesso destino. Che non sono sfuggite agli stessi condizionamenti trasmessi di generazione in generazione. Lo stesso destino di tutte le persone. Tutti indistintamente poco a poco accumuliamo paure, ansie e preoccupazioni. I genitori ci hanno trasmesso chiavi fondamentali per muoversi in questo mondo come quella dell’umiltà e dell’Amore, ed insieme ad essa, mille paure. Per reazione li volevo far felici e come molti figli, bravi ragazzi e ragazze, pensai di fare miei le loro aspirazioni ed obiettivi.

Ragionai di farlo attraverso l’impegno. L’impegno e l’accumulo, non solo di denaro, anche di risultati. Risultati da esibire ai loro occhi ed agli occhi degli altri. Un forte impegno quotidiano in vari campi. Nello studio, nel lavoro, nei rapporti sociali, nell’educazione sociale che mi avevano trasmesso e naturalmente nella famiglia. Volevo trasmettere loro di essere un bravo ragazzo che persegue obiettivi razionali e pianificati. E analizzando bene volevo dimostrare di essere migliore di loro. Prima lo studio e l’aiuto in azienda agricola come tutti i bravi ragazzi. Poi il lavoro, il mio lavoro e nel mio caso anche l’impegno sportivo da giovane promessa nel calcio professionista. Poi nelle relazioni: un bravo ragazzo mette su famiglia con moglie e figli… Portavo loro questi trofei raggiunti con determinazione nello sport, nel lavoro e in famiglia.

Papà lo vedevo orgoglioso della mia lotta continua ad accumulare. Ad accumulare e a rischiare, a fare mutui, a portare a casa e in famiglia, a mettere fieno in cascina come si dice, e non mi rendevo conto che invece ero sulla strada di perdere tutto. La mia prima perdita infatti fu nel calcio. Mi infortunai gravemente, abbandonai la squadra ed il mio sogno. Capirò più avanti che quell’infortunio lo provocai Io stesso con la mia mente, con la paura di non essere all’altezza e con la poca sicurezza in me stesso. Ripetevo pensieri e frasi tipo “sono troppo basso, sono inferiore agli altri, non sono in grado….” Perdere, a livello materiale ti lascia vuoto.

Ho perso il mio sogno ed ora sto per perdere la famiglia ! Si, perché avevo riposto tutte le mie energie sul lavoro. Sentivo il bisogno di realizzarmi economicamente per diventare come gli amici di famiglia proprietari di quelle grandi macchine. Mi iniziai quindi ad approcciare ai vari corsi motivazionali, di quelli improntati alla ricerca del raggiungimento del successo e del denaro. La mia azienda va talmente bene che perdo completamente tutti i valori della famiglia. Ed ecco qui il secondo fallimento. Manco completamente di presenza e dialogo in casa. I rapporti con mia moglie sono inesistenti e cosa più terribile di tutte, mio figlio si ammala gravemente e rischia la Vita. Un figlio che se ne va ti lascia vuoto e non poteva succedere a me.

Sono nate paure. Fobie. E sono un’infinità. Inizio a consapevolizzare, grazie ai corsi che frequentati, che mio figlio si è ammalato per colpa delle energie negative che circondavano la mia casa. Sempre alla ricerca di una miglioria cerco di evolvere la mia Vita, frequento sempre più spesso corsi motivazionali che mi portano ad avere un grande successo nel lavoro e divento anche coach nel settore dello sport, del calcio. Era una Vita di alti e bassi dove se ottenevo ero felice e se non raggiungevo ciò che mi ero prefisso ero prima ansioso e poi depresso. Qualche anno dopo infatti la mia attività affronta un momento di crisi e sono sull’orlo di perdere tutto. I corsi motivazionali o di PNL, mi accorgerò in seguito, ti orientano verso il successo e il denaro ma non ti insegnano a gestire il fallimento. La più grande delle fobie è quella del pensiero circolare. Il pensiero compulsivo !

Quell’enorme quantità di pensieri continui che anche tu hai nella testa e che non si ferma mai. Toccare il fondo e sul fondo scavare con badile e mani fino a sbucciarsele. Su un ponte autostradale stava portando via anche la mia Vita. Su quel ponte, li’ ho definitivamente capito. Ho capito che la Vita in ogni momento mi dona la possibilità di ricominciare. Un segno: la telefonata di mia madre. Alle undici di sera. Mia madre non chiama mai a quell’ora. Un altro segno, leggo due messaggi, di mia sorella e della mia compagna.

Di colpo l’aria fredda sul viso, i fari ed il rumore delle automobili. Son tornato, sono qui, presente, ora. E osservo e non penso…E osservo… E sento… Sento che IO ne faccio parte, il me vero, autentico, che si è rivelato solo quando l’Ego è definitivamente caduto. Tu non mi porti via. IO rimango qui. L’ho ormai capito e lo posso fare e rifare in ogni momento della Vita. IO posso rimanere qui, perché adesso lo voglio. Il segreto era lì: cosa poteva rendermi Felice ? Non avevo più nulla ed avevo evitato il suicidio per un soffio in un attimo di totale lucidità, consapevolezza ed Amore per la Vita. Un attimo come un lampo… E’ stato sufficiente, come un filo di Luce rischiara le tenebre più profonde.

Inizio ad informarmi: cosa mi è successo in quell’attimo struggente e bellissimo ? La nuova sensibilità inizia a porgermi quelle che potrebbero sembrare coincidenze e l’intuizione si trasforma poco a poco in certezza. Sono troppe non può essere un caso ! Di colpo realizzo! E’ troppo ne son quasi spaventato! E’ troppo bello perché proprio io ? C’erano già stati molti uomini prima di me chiamati in vari modi nelle varie epoche, saggi, guru, esseri di luce, illuminati, che nel perdere tutto ed all’apice della sofferenza avevano di colpo capito il senso della Vita. Inizio così un percorso di ricerca, per capire cosa davvero ha fatto scattare in me l’Amore per la Vita, pur avendo perso ormai tutto. Il mio primo approccio fu un film su Youtube: Conversazioni con Dio. Studio la Pedagogia e mi avvicino al concetto di Resilienza. Dal 2011 la mia ricerca non si è mai fermata, ho studiato teologicamente tutte le religioni e mi sono iscritto all’università per conoscere a fondo la pedagogia.

La scoperta dunque che esiste un Per-corso! Esistono delle chiavi che posso usare e applicare. Cosa ancora più importante chiavi che su di me funzionano ripetutamente e ancora e ancora!

Si può spiegare alle persone che si possono eliminare tutte le paure, tutte le fobie. E fare il proprio massimo Bene e con esso il Bene di tutti gli altri. Si può modificare la fonte, svuotarla dallo sporco e ricostruirla con estrema facilità. Qui nasce la mia missione e felicità: chiavi che posso donare! Un regalo prezioso di un Per-corso di 22 chiavi che una ad una ti schiudono la Bellezza ed il dono della Vita. In una parola: l’Amore per la Vita.

 

L’esperienza dunque mi ha portato a capire che il perdere i valori materiali non è il vero significato. Perdere un figlio? No, non può succedere proprio a me e me la prendevo con l’unica entità che non c’entrava nulla. Quando perdevo qualcosa ero scontento, e quando accumulavo ero felice. Si può modificare il pensiero, la fonte delle informazioni. Il tutto per generare nuova consapevolezza, nuova presenza e pace interiore ed esteriore. E la si può ripulire e rigenerare continuamente, senza fatica… E soprattutto lo si può trasmettere ad altri ed anche tu se vorrai potrai farlo: svuotare lo sporco e sostituirlo con materiale positivo fonte di felicità.

Ho un brivido e te lo voglio dire: immagini il mondo che possiamo creare insieme se mi aiuti ad aiutare a donare questa grandissima scoperta ? Può diventare un’epidemia positiva! Un virus buono che risveglia tutti poco a poco in una reazione a catena. Che non ti sembri facile il Per-corso da solo… E’ frutto di una ricerca costante di più anni! Di viaggi e letture fino a giungere ad una replicabilità! Ad oggi mentre ti scrivo ho letto più di 800 libri.

Poco a poco si è venuto a definire un metodo che ho ridefinito, assemblato, migliorato nel tempo fino alla chiarezza. Tutti i grandi della terra avevano capito la stessa cosa. E questo aveva permesso loro anche di accumulare ricchezze. Si, il denaro se ben rapportato alla nostra Vita può essere fonte di gioia importante purché ci sia fatto vedere fin dall’inizio che è cosi rapportato ai veri valori della Vita.

Te ne parlerò in profondità in un articolo del blog o di persona se vorrai avvicinarti al Per-corso. E tutti loro, i grandi, ti dicevano dal passato ed anche dal presente, che esistono delle chiavi, quattro fondamentali e poi tutta una serie di altre chiavi che portano all’ultima, alla scoperta vera, definitiva che è semplicemente quella di poter dire: adesso non ho più paura. Nessun tipo di fobia, niente. Ne ansia e ne depressione. Solo una pace ed una gioia interiore sempre più profonda e consapevole.

Uno stato nuovo, superiore, in cui nulla ti può disturbare. Nel quale superi la paura di perdere la tua posizione, i beni, il denaro. Superi la paura di restare solo, di perdere una relazione, un amico o un figlio. Di volare, di ammalarti, di avere paura degli altri. Oltrepassi anche la paura fondamentale della morte. La paura di ogni cosa che esiste perchè se esiste è per un motivo superiore. E la paura di vivere e di sbagliare che mina i tuoi obiettivi alla base fino all’auto sabotaggio.

Che ti fa sbagliare un gol e perdere la partita… Ed è cosi che ho cominciato a lavorare su me stesso, costretto all’inizio, e in seguito sempre più consapevole fino a quello che può sembrare un miracolo. La forza di percorrere la strada degli antichi maestri è arrivata quando ho consapevolizzato che solo cambiando la mia prospettiva potevo influire anche sul destino di mio figlio che stava subendo un destino ingiusto frutto delle tensioni di un altro Francesco Chesi. E trovai la forza.

Sono stato spinto a trovarla, ad informarmi e ad approfondire a quasi 50 anni. Le mie perdite potevano essere reindirizzate. Mi trovo consapevolmente a ringraziare di aver perso tutto. Oggi in piena verità ti posso dire che solo da questo dono di sofferenza è nato il Se attuale che ti può guidare a percorrere un cammino senza tutti gli errori già commessi dal mio IO (ego).

Ringrazio (e lo urlo) coloro che mi hanno “aiutato” a perdere il denaro, il potere, il controllo della mia Vita e degli altri. La serenità ed anche la dignità. I rapporti e le amicizie, che non esistono. Come del resto scoprirai che non esistono i nemici. Lo so, non ti può essere chiaro fin da subito ma in una parola mi hanno aiutato a perdere il mio ego. A non riconoscermi in quell’impalcatura esterna di condizionamenti che ti dicevo prima… La falsa immagine del mio Se, capirai creata dalla mente, quando non ha avuto proprio più nulla a cui attaccarsi ha mollato la presa e mi ha lasciato andare.

Ho capito definitivamente quello che la maggior parte degli uomini meno fortunati e lucidi di me nella sofferenza non hanno avuto ed ora avranno il dono di scoprirlo. L’Ego in definitiva mi ha spinto a perdere tutto tranne me stesso. Lui non può portare via il mio SE ciò è nella natura di ogni essere umano quando viene al mondo. Ed è quello che capirai pure tu, che tutto nella Vita ha un senso, e che anche se l’Ego ti urla che è male, il vero significato, scoprirai, è per il tuo Bene. Ti sta migliorando e ti stai evolvendo.

Capirai che è un Per-corso che anche tu puoi intraprendere per far cadere il tuo Ego e liberarti da ogni condizionamento e risorgere dalla più grande malattia dell’umanità: LA PAURA DELLA PAURA. Ora ero davvero libero ! Finalmente libero ! Di creare un Per-corso che già le “SCRITTURE” di qualsiasi religione indicano. Tutte le religioni indicano un Per-corso e chi ha fede lo può seguire in varie teologie o filosofie volte alla ventiduesima chiave, l’ultima che imparerai ad ottenere.

La solitudine della maggior parte delle persone impedisce di trovare da soli il sentiero ed è per questo che il metodo va divulgato: per aiutare la gente a liberarsi delle paure e a divenire essi stessi esempio di gioia. Ora ci sono varie persone, vi è una massa critica di persone che fungono da esempio. Come su un sentiero di montagna con i segni, i cartelli e le indicazioni per non perdersi di nuovo nel bosco o come me ritrovarsi in una selva oscura nel mezzo del cammin di nostra Vita. Si leggilo, era un altro illuminato. Ecco dunque che il metodo che ho scoperto va divulgato. Va diffuso !

Finalmente c’è una massa critica di persone che lo può trasmettere. E credimi, te l’ho già detto, nel senso più profondo: il Metodo Key Emotion può cambiare il mondo! Non fraintendermi bada bene. Non stanno nascendo nuovi guru o nuovi maestri per prendere per mano altri sul questo cammino di liberazione dalla paura. Il Per-corso di Key Emotion non insegna nulla. Stanno bensì nascendo e crescendo dei Family Tutor che tolgono sassi, e rovi e spine dal sentiero che vorrai percorrere. Ricorda: Ognuno deve percorrere da solo il proprio cammino. Un tutor è dunque una Guida, un leader. Una persona cioè, che può guidare gli altri perché consapevolmente guida se stesso. Una guida che aiuta gli altri a salire nella Vita, che illumina il cammino perché ne ha capito il senso. Non fa per gli altri, Egli fa vedere. Che applica le 22 chiavi e non sente le lamentele delle persone che non ce la fanno, e continua imperterrito anche a costo di lasciarle andare. Tanto torneranno… Chi ha visto la notte dell’Ego rischiarata dalla consapevolezza non può più dimenticare. E torna.

Il metodo è molto semplice. Non faccio altro che darvi dei punti di vista, dei segnali sul sentiero e mostrarvi come mi comporto per scelta e non per reazione di fronte a quell’ evenienza, quella persona, quel fatto quella circostanza. Il mio obiettivo è semplice e chiaro: rendere la persona libera di scegliere. Portare la persona alla libertà di decidere. Per il Bene con la B maiuscola. Sempre. E’ un compito pedagogista ed è per questo che continuerò a studiare pedagogia infantile e pedagogia dell’ adulto.

La massima aspirazione, e sto lavorando in quella direzione, è una scuola per genitori dove verranno adulti sensibili a chiedere “ Mi insegni a tirar su un uomo ? ”. E vale anche se ho già dei figli grandi ? Certamente sì, puoi ancora cambiare il corso della Vita, tua e di conseguenza loro. Coniugare due mondi, il bambino che un domani sarà il padre dell’adulto, come diceva la Montessori e l’adulto che domani sarà il padre di un bambino: FANTASTICO. Una continuità con un legame d’Amore e non una continuità che di generazione in generazione si basa sulla paura.

La cura per la paura è ed è soltanto l’Amore. Quello vero e non quello frainteso. Scoprirai che quando si Ama per davvero tutte le paure si dissolvono, non hanno più ragione di esistere. Per acquisire le 22 chiavi servono degli incontri. E’ in un discorso di gruppo dove ognuno intravvede la propria speranza. Un discorso di gruppo che va poi seguito da incontri individuali, più intimi e profondi. Umilmente, qualsiasi mestiere o professione tu faccia, hai sicuramente una paura, nell’approccio di gruppo capisci come affrontarla, la analizzi e man mano la studi assieme allo strumento individuale che ti viene dato per affrontarla. Come quando vai a scuola, il metodo ti serve per ottenere un risultato, e non è ottenere un diploma o un certificato. E’ sentire la libertà e che finalmente sei Vivo!

Questo è il concetto, puoi tornare a sentirti Vivo e ha trovare il Paradiso….. In terra.

Ciao Francesco

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere aggiornamenti e notizie direttamente da KeyEmotion.

Privacy Policy

La tua iscrizione è avvenuta con successo!